Knolwedge-based Lifecycle InnOvation living Lab – KLIO Lab

Il KLIO Lab vuole fornire  supporto alle organizzazioni operanti nel settore aerospaziale attraverso un processo di innovazione user-centric e user-driven.
Identifica una regione funzionale sperimentale aperta, caratterizzata dalla copresenza di pubblico e privato (Partnership Public Private Person) per creare, prototipare, validare, testare nuovi servizi, prodotti e sistemi in un contesto di vita reale (città, impianti industriali) in cui l’innovazione tecnologica legata alle ICT (per la progettazione, le gestione delle operazioni e per la collaborazione) deve essere a supporto all’innovazione dei processi produttivi.

LL

Obiettivi

  1. Gestire un ambiente collaborativo dove partner industriali, centri di ricerca, università ed imprese del territorio possano dare vita a processi di innovazione aperta, partecipata e user-centric;
  2. Creare il contesto per lo sviluppo di sinergie pubblico-privato supportate da metodologie e tecnologie di co-operazione e di co-creazione;
  3. Coinvolgere gli attori del manifatturiero pugliese potenzialmente interessati alle tematiche di sviluppo innovativo avviate nel KLIO Lab ;
  4. Sostenere la nascita di imprese innovative in risposta alle esigenze industriali emerse nell’operatività del KLIO Lab ;
  5. Sperimentare le metodologie del living lab come strumento di applicazione dei risultati del progetto KHIRA.


Mission

  1. Essere un luogo metafisico che consente la creazione di nuove idee e di network sinergici di persone e organizzazioni che le possano sviluppare;
  2. Catalizzare idee e progetti in ambito ICT e aerospaziale, e accelerare i processi di industrializzazione dei risultati;
  3. Sfruttare in maniera sinergica competenze, capacità e risorse delle organizzazioni al fine di generare innovazione e creare nuove imprese innovative;
  4. Promuovere la diffusione del sapere e la sua trasformazione in processi, prodotti o servizi;
  5. Acquisire finanziamenti pubblici e privati per realizzare progetti di innovazione.



Metodologia KLIO Lab

La metodologia di creazione e gestione del KLIO Lab si propone di supportare nello specifico le imprese manifatturiere pugliesi nel processo di innovazione e co-creazione di prodotti/servizi e nel processo di miglioramento e apprendimento continuo.
La metodologia è costituita da tre macro fasi con all’interno svariati processi che vengono classificati in processi organizzativi (rappresentati in verde) e processi di sviluppo di innovazione (rappresentati in blu). Alcuni processi riguardano l’intera attività del Living Lab e sono rappresentati in maniera orizzontale; altri sono rappresentati in maniera verticale, evidenziando una durata temporale limitata rispetto all’intera attività del Living Lab.

Metodologia_KLIO_Lab

Metodologia KLIO Lab